Sposarsi a Las Vegas

1966
las vegas matrimonio

Las Vegas è una città americana conosciuta in tutto il mondo come capitale del divertimento e del vizio.

Ciò che rende la città di LAs Vegas famosa in tutto il mondo sono comunque i circa 150.000 matrimoni che vi si celebrano ogni anno.

Questi matrimoni oltre ad essere spettacolari si caratterizzano per la velocità e la snellezza nelle pratiche burocratiche. In città si possono organizzare matrimoni anche in sole 24 ore. Sposarsi a Las Vegas non è per nulla complicato, decine e decine di cappelle sia laiche che religiose (di ogni confessione) sono disseminate in tutte la città. Organizzare un matrimonio dall’altro lato del mondo costerà tra i 500 e 3000 dollari, spese di viaggio escluse. Numerosi siti internet propongono proposte di viaggio per tutte le tasche e per tutti i gusti, si va dalla semplice cerimonia a pacchetti che includono volo, hotel, vestiti, festa e alloggio per eventuali invitati. Attenzione però, alcune persone potrebbero imbrogliare, potrebbero proporvi location che in realtà non esistono, il mio consiglio per organizzare una cerimonia in grande stile è quello di contattare un wedding planner del posto che vi guiderà nella scelta dei dettagli e nell’iter burocratico.
Per tutti coloro che invece vogliono fare tutto da sé ecco alcuni consigli utili da tenere a mente.

Sposarsi a las vegas

Sposarsi a Las Vegas

La prima scelta da affrontare sarà in quale wedding chapel sposarsi.

Ce ne sono davvero di tutti i tipi, aperte 24 h/24 la più famosa è sicuramente la Little White Wedding Chapel. Siete amanti di Elvis? La Graceland Wedding Chapel fa al caso vostro. Per dar sfogo a tutta la fantasia scegliete invece Viva Las Vegas che propone 12 cappelle diverse. Per tutti colore che desiderano una cerimonia più tradizionale sono disponibili numerosissimi resort tra i quali citiamo il Bellagio, il Caesars Palace, il Mandalay Bay, il Mirage e il Treasure Island.
Veniamo alla parte burocratica, basterà recarsi al Marriage Licence Bureau e compilare un modulo, una sorta di autocertificazione in cui si dichiara di non essere sposati e altre formalità, lì vi verrà consegnata la licenza matrimoniale. Le cerimonie durano poco e, se non avete un testimone, vi verrà assegnato d’ufficio dagli organizzatori del posto. Sposarsi quindi appare molto semplice ma, prestate attenzione, non si tratta assolutamente di un gioco, i matrimoni contratti a Las Vegas sono validi anche in Italia.

Per renderli “ufficiali” basterà solo trascriverli. Per fare la trascrizione dovrete richiedere alcuni documenti in Italia e altri direttamente sul posto.

Dal Nevada dovrete richiedere la Copia Integrale autenticata del Certificato di Matrimonio, la Copia Integrale autenticata della licenza di matrimonio e la Apostilla (una dichiarazione di validità internazionale) rilasciata dal Segretario di Stato del Nevada. Attenzione questi documenti dovranno essere tradotti in italiano da traduttori certificati. In Italia vi basteranno i certificati di cittadinanza e residenza rilasciati dal comune e un modulo Richiesta Trascrizione in Italia di matrimonio avvenuto all’estero.
Ecco, il gioco è fatto e se volete, una volta tornati in Italia potrete rinnovare le vostre promesse con il rito religioso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.