La ricetta dei Waffles

3230
i waffle americani

La ricetta dei waffles, dolci conosciuti anche con il nome di gaufre, è molto antica.

Essa risale addirittura alla prima metà del XVIII secolo ed arriva direttamente dai Paesi Bassi. La forma caratteristica del waffle è rettangolare ed in origine veniva gustato con una copertura di miele ed era cotto su piastre di ghisa a trama intrecciata.
Se siete in viaggio in paesi del Nord Europa, come Germania, Belgio, Francia, Paesi Bassi o Lussemburgo, non potrete non fermarvi ad assaggiare questa squisitezza. Ogni Paese ha la ricetta caratteristica e noterete che i waffle presentano delle leggere differenze per quanto riguarda la forma e non solo. Ad esempio a Liegi degusterete i waffle su di un piatto armati di coltello e forchetta, mentre a Berlino potrete semplicemente mangiarlo mentre passeggiate per la città.
Prima di passare a vedere quale sia la vera ricetta, è necessario, munirsi della piastra per la cottura; una cialdiera che conferirà ai vostri waffle la caratteristica forma a nido d’ape.

la ricetta dei waffles

Ricetta per 4 waffles

Ingredienti
150 grammi di farina
3 uova
120 grammi di zucchero
120 grammi di burro
zucchero a velo
sale
una bustina di vanillina

Preparazione
Innanzitutto prendete le uova e separate il rosso dall’albume. Prendete i tuorli ed incorporatevi lo zucchero; a questo punto sbattete il tutto con una frusta, anche a mano, fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente spumoso.
Aggiungeteci il burro, che avrete provveduto a far scogliere sul fuoco o in microonde. Non versatelo bollente, ma aspettate che diventi almeno tiepido.
A parte montate gli albumi a neve ben ferma ad aggiungeteli al resto del composto. Cercate di incorporare gli albumi con un cucchiaio facendo dei movimenti dal basso verso l’alto, per evitare che si possano smontare.
Adesso aggiungete la farina, avendo cura di setacciarla per fare in modo che non risultino grumi. Unite un pizzico di sale e la bustina di vanillina.
Amalgamate il tutto ben bene.
Una volta che il composto risulterà omogeneo, prendete la vostra piastra per procedere alla cottura.
Accendete la piastra e lasciate che raggiunga una temperatura elevata. Prendere del burro fuso, o dell’olio di oliva, e spennellate tutta la superficie.
Con l’aiuto di un mestolo versate il composto sulla piastra; versate le prime cucchiaiate al centro cercando poi di ricoprire tutta la piastra. Richiudete e fate cuocere per circa sei, sette minuti. Se il vostro waffle avrà raggiunto un bel colore dorato sarà pronto per essere estratto.
Potete gustare i waffle caldi, semplicemente cosparsi con dello zucchero a velo.
Oppure potrete guarnirli come più vi piace.
I bambini apprezzeranno di certo il dolce, cosparso di nutella o con del cioccolato bianco fuso. In alternativa potrete anche decorarli con della panna montata e con della frutta, come ribes, more, fragole, lamponi, mirtilli, pesche, etc…
Ottima è anche l’idea di aggiungere semplicemente del liquore al caramello, o alla frutta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.