Bandiera USA: quante sono e cosa rappresentano le stelle?

13926
la bandiera americana

La Bandiera delgi Stati Uniti

Ognuno di noi ha visto – almeno una volta nella vita – la bandiera degli Stati Uniti d’America. Quella con le strisce orizzontali, bianche e rosse, ed un rettangolino blu, in alto a sinistra, tempestato di stelle bianche.
Le strisce sono in tutto 13 e rappresentano le 13 ex colonie britanniche che nel 1776 si confederarono e dichiararono la secessione dall’Impero di sua Maestà.
Il numero tredici si ritrova del resto nell’ultima versione della cosiddetta bandiera confederale, dove, disposte su una croce blu trasversale ad un fondo rosso, si trovano 13 stelle.

Quante stelle ha la bandiera USA?

Quante sono le stelle sulla bandiera americana? la bandiera ha 50 stelle
Vediamo cosa rappresentano le  attuali 50 stelle poste sulla bandiera, accanto alle 13 strisce.

 le stelle sulla bandiera americana rappresentano i 50 stati della confederazione (l’ultimo stato aggiunto in ordine cronologico sono le Hawaii)

Le Stelle della bandiera non sono state sempre 50

L’attuale bandiera degli Stati Uniti risale al 1787, quando il rettangolo blu in alto a sinistra, ricoperto da 13 stelle andò a sostituire la bandiera britannica che lì si trovava nella prima bandiera della federazione americana.

Tredici stelle che rappresentano i primi stati federati, originatisi dalla trasformazione delle precedenti 13 colonie, sempre (e tuttora) simboleggiate dalle tredici strisce orizzontali
Negli anni, a seguito dell’entrata nella federazione di nuovi stati, il Congresso si è trovato a modificare ripetutamente la bandiera (con il cosiddetto Flag Act), andando ad aumentare il numero delle stelle.
Nel 1795 sono 15, a seguito dell’entrata di Kentucky e Vermont. Nel 1813 gli stati e le stelle diventano 20, con l’arrivo di Indiana, Louisiana, Mississippi, Ohio e Tennessee.

Nel 1819 si registra l’ingresso dell’Illinois e l’anno successivo anche Alabama e Maine diventano stati federati. E così via, fino all’ultima modifica della bandiera, avvenuta 1960 per l’entrata delle Hawaii nella federazione degli Stati Uniti d’America, cinquantesimo stato a determinare la cinquantesima stella sulla “Stars and Stripes flag”.

13 Strisce

Per fare il punto della situazione in questa vorticosa evoluzione storica, possiamo dire che la bandiera degli stati uniti è costituita da 13 strisce, bianche e rosse, che rappresentano le prime colonie che si staccarono dall’Impero britannico, e da un rettangolo blu su cui riposano le 50 stelle, simbolo dei 50 stati in cui è attualmente suddivisa la repubblica federale.

Simbologia

Del tutto evidente è che la scelta dei colori non è casuale. Come per altri Paesi originatisi dalla secessione dalla Gran Bretagna (Australia, Nuova Zelanda,…) si è registrato l’utilizzo del bianco, del rosso, del blu: i colori della bandiera inglese.

Ciò può certamente derivare dal fatto che i secessionisti americani erano di nazionalità britannica e secondo gli esperti non deve indurre a pensare che con ciò il significato e la soluzione di continuità con il passato offerti dalla Rivoluzione americana vengano sminuiti.
Per quanto riguarda la scelta delle stelle a cinque punte, alcune teorie la ricollegano alla simbologia massonica (massoni, desiderosi di fondare uno stato massone fuori patria, sono ritenuti da certi studiosi e da una parte della letteratura i secessionisti).

La stella a cinque punte (pentalfa o pentacolo) è infatti simbolo di nuova vita, luce, cambiamento e realizzazione dei desideri presso l’esoterismo e la massoneria, ripreso dalla simbologia egizia così come l’occhio di Horus, il fuoco sacro e sorgente di vita, che campeggia, racchiuso da una piramide, anche sulle banconote da un dollaro.

Il numero cinque si ritrova anche nella soluzione geometrica della sede militare per eccellenza: il Pentagono.

Gli americani sono molto legati alla loro bandiera che è esposta su edifici e scuole, università eventi sportivi e molti altri edifici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

If you agree to these terms, please click here.